CONOSCI I TUOI CLIENTI?

Come forse qualcuno avrà già capito, io amo i piccoli negozi perché, come cliente, mi piace essere “considerata”, coccolata, consigliata e non mi piacciono spazi di esposizione enormi perché non riesco a orientarmi e vado in confusione. Così oggi vorrei tornare a rivolgermi a chi possiede una piccola attività commerciale.

Hai  mai pensato a chi siano i tuoi migliori clienti? Hai notato e analizzato quali tratti hanno in comune? Cosa sai di loro? Se hai qualcosa di nuovo che potrebbe loro piacere, come li contatti?

Se ci pensi bene, l’80% dei tuoi guadagni proviene dal 20% dei tuoi clienti, i così detti CLIENTI TOP.

A questo 20% di clienti devi rivolgere un’attenzione particolare, il che non significa snobbare gli altri.

Quello che devi fare è individuare chi siano, quali sono i loro gusti, quando preferiscono comprare, perché comprano e come fare per contattarli.

Per fare tutto questo ci vuole un metodo e, soprattutto all’inizio, essere costanti nel raccogliere i dati necessari; forse ti sembrerà un po’ faticoso, ma ti garantisco che è quello che ti permetterà di incrementare i tuoi guadagni.

Ci sono tante strategie da applicare, ma intanto ti voglio far notare COSA NON DEVI FARE.

1° Mettere sulla porta il cartello INGRESSO LIBERO, il messaggio che passa è negativo, è come ammettere che non entra mai nessuno…

2° VOLANTINAGGIO. Se il volantino, la sua grafica o il suo testo sono fatti mali, crea più danni che altro.

3° PROMOZIONI SUI PRODOTTI MIGLIORI: li comprerebbero lo stesso, quindi per te sarebbe solo un mancato incasso.

Spero che questo piccolo articolo sia per te motivo per riflettere su come stai lavorando.

Se vuoi iniziare un processo di cambiamento nella gestione della tua attività, sarò felice di poterti aiutare.

Contattami al 339 396 6691 o manda una mail a eliconiaeventi@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *